YOPOZ: IL NON-LUOGO ED IL NON-TEMPO DELLA STREET ART

Le murate di Nicolò Vasini, aka Yopoz, riflettono una metabolizzazione personale di paesaggi vergini, non contaminati dalla presenza umana.

“Si tratta di luoghi che ammiro in viaggio posti incontaminati in cui anche il minimo dettaglio, come un ciuffo d’erba, ha la sua dignità, contribuisce a dare un senso all’intera immagine”.

credits: Yopoz

“Cerco sempre di non utilizzare fotografie quando lavoro.” – continua Yopoz – “Preferisco partire dal ricordo di quei luoghi, dalla memoria e dalle suggestioni che mi hanno lasciato dentro”.

credits: Yopoz

Ecco che allora le sue murate diventano una sintesi di un’esperienza, di un vissuto, e si concretizzano attraverso l’uso minimalistico della linea che valorizza l’importanza del segno. Yopoz indaga l’essenza dei luoghi attraverso la ricerca delle forme che stanno alla base del circostante, dando vita a paesaggi che esistono in una realtà altra, senza tempo.

credits: Yopoz

“Mi rendo conto che portare questi posti in un contesto urbano sia un po’ un ossimoro, ma è qui che sta l’importanza di quello che faccio: ricordare alle persone che ancora esistono luoghi simili e che dovremmo staccare dalla fretta della vita quotidiana per riconnetterci anche solo mentalmente all’essenza delle cose”.

credits: Yopoz

D’altronde, l’arte muraria, sin dalle sue origini, è una riproduzione umana del sacro che circonda l’uomo, basti pensare alle prime pitture rupestri o agli affreschi nelle chiese. Ecco che allora, attraverso la street art, Yopoz ripropone questo concetto attraverso la ricerca dell’essenziale che a livello stilistico si riflette nella riduzione del colore e nell‘uso minimalistico della forma, mentre, a livello concettuale si esprime con una riflessione sull’appartenenza dell’io a ciò che lo circonda attraverso una riconnessione visiva e spirituale con la natura.

credits: Yopoz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...