ISORA DEGOLA: DALL’ALTRO LATO DEL FILO

Il processo creativo di Isora, come lei stessa racconta, prende vita dallo studio dei materiali e delle tecniche. “Fin da piccola mi sono sempre dedicata alla pratica del punto croce, degli origami e del cucito. Tutte queste esperienze le ho poi integrate nell’arte. Queste tecniche sono sempre state associate al contesto dell’artigianato o del lavoro femminile. Io volevo darli un nuovo significato, fargli acquisire una nuova potenza espressiva integrandole nella mia produzione artistica”.

Equilibrio evolutivo, 2019, acrilico su tela, carta, garza, gesso, legno e vetro, 30x30x127 cm, credits Isora Degola

Il cordone è un oggetto ricorrente nella produzione di Isora. Composto da semplicissimi fili intrecciati con le dita in un procedimento quasi ritualistico, questo elemento che acquista differenti caratteristiche di elasticità, oltre che ai valori simbolici legati proprio all’immaginario collettivo che ruotano attorno a questo oggetto.

Alla deriva , 2018, carta, fili vari, 200x180x30cm, credits Isora Degola

D’altronde, proprio la potenza espressiva e simbolica degli oggetti ed alcuni concetti come quelli di apparenza, fragilità ed equilibrio, sono temi ricorrenti nella sua produzione che diventa un’allegoria della società odierna. Ne sono esempi significativi le installazioni Eri Libero, Dare il Giusto Peso ed Introspezione Sensibile.

Eri libero , 2019, fili di lana, fil di ferro, 250x300x200cm, credits Isora Degola

Nelle prime due, elementi piacevoli alla vista come fili colorati, farfalle e piume di pavone, diventano in realtà sinonimo di tutte quelle cose che, belle e piacevoli, in realtà ci rendono schiavi e ci appesantiscono. L’immagine della farfalla, simbolo per antonomasia di libertà e leggerezza è contrariamente resa immobilizzando in una forma precisa attraverso un filo , venendo inoltre legata anche a terra. Le piume di pavone, in realtà pesano quattro volte di più del blocco di cemento appeso dall’altra parte del cordone. Questo concetto di precarietà lo ritroviamo anche nell’ultima installazione, in cui, il blocco di cemento attaccato al cordone, potrebbe cadere da un momento all’altro sui pigmenti che si spargerebbero per tutta la stanza. Ma forse, non è proprio questo caos colorato che in realtà desidereremmo vedere?

Dare il giusto peso, 2019, cemento, piume di pavone, filo di lana, dimensioni variabili (cubo 40x40x40cm, piume 90x15x15cm), credits Isora Degola
Introspezione sensibile, 2019, fili di lana, vetro, pigmento, cemento e acqua, dimensioni variabili, credits Isora Degola

“Essendo il materiale stesso ad ispirare la mia creatività, la maggior parte delle volte il significato che assume il prodotto finito me lo suggeriscono proprio lo studio e la lavorazione dell’elemento.” – racconta Isora – “Ultimamente sto sperimentando con resine e metalli, inoltre mi sto concentrando sulla sperimentazione con calamite e meccanismi meccanici associati all’uso del cordone. Proprio perché in quello che faccio è riflesso anche il mio percorso, ho deciso di unire la mia formazione scientifica a quella artistica per realizzare installazioni che attraverso la fisica vada a dare mobilità agli elementi che uso”.

Eri libero , 2019, fusioni di bronzo, alluminio e argento, 10x7x0,5cm, credits Isora Degola

“L’utilizzo di materiali semplici,” – conclude Isora – “è un invito alla riflessione, ad andare oltre l’apparenza delle cose pensando a quelle che sono le problematiche della società che si nascondono dietro ad esse. Credo che il mio scopo sia proprio quello di avvicinare il maggior numero di persone all’arte contemporanea, che spesso spaventa e mette in soggezione, anche catturando visivamente lo spettatore con colori o forme piacevoli, per poi suggerirgli di indagare quello che in realtà si nasconde dietro all’ aspetto dell’opera”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...