FEDERICA BERNARDI: QUANDO CADE IL VELO

“La fotografia mi ha dato modo di indagare più profondamente su me stessa e, di conseguenza, di riuscire a rapportarmi più facilmente con gli altri. Sono una persona essenzialmente timida, ma quest’arte mi permette di superare i miei limiti e le mie insicurezze”, spiega Federica.

La sua vita è cambiata quando il suo compagno le ha regalato la prima macchina fotografica. Da un hobby, ben presto, la fotografia è diventata una passione che le ha permesso di raggiungere nuovi obbiettivi e nuovi orizzonti.

“Fino a qualche anno fa, non avrei mai pensato di ritrovarmi nel mio salotto a bere una birra con modelle che hanno appena finito di posare completamente nude”.

credits: Federica Bernardi

La figura femminile, d’altronde, è al centro della produzione di Federica. Nel progetto The Mother and the Daughter, ad esempio, attraverso una serie di scatti in cui queste donne assumono al contempo una sensualità alla Schiele ed una delicatezza preraffaellita, studia ed espone il complesso rapporto che si instaura nella femminilità.

credits: Federica Bernardi

L’idea deriva sia da esperienze personali che dall’osservazione della posizione della donna nella nostra società. “Credo che fra noi ci sia sempre un rapporto di sfiducia. Si tratta di un legame ambiguo, come quello, appunto, fra madre e figlia, fatto di tensioni, rivalità ma anche affetto ed amicizia. Osservando queste perfette sconosciute rapportarsi fra di loro ha cambiato questa mia personale posizione sulla femminilità e vorrei invitare anche lo spettatore a rispettare le donne come madri e come figlie, in tutte le loro fragilità e punti di forza”.

L’indagine sociale sulla figura femminile è al centro di uno dei progetti al quale Federica è più affezionata dal titolo Freaks, ispirato dall’omonimo film del 1920. Le sue modelle vengono trasformate in fenomeni da baraccone con orecchie sproporzionate, ciglia troppo lunghe oppure tre occhi. Si tratta di una rappresentazione della posizione della donna nel nostro contesto sociale, in cui spesso viene vista come strana ed inadeguata se assume posizioni che solitamente vengono occupate dagli uomini.

credits: Federica Bernardi

Proprio perché si tratta di un progetto molto caro a Federica, racconta come per lei sia difficile diffonderlo sui social. “Ormai siamo bombardati da immagini di ogni tipo, scatti perfetti realizzati con un telefonino, ed ecco che la fotografia perde il suo valore. Dietro ogni opera per me c’è un mondo: l’impegno, le difficoltà, la tecnica, le mie riflessioni, il messaggio che voglio condividere.  Purtroppo, il mettere tutto alla portata di tutti non sempre è un bene. Rischiamo veramente di perdere il significato delle cose”.

Attraverso la sua produzione, Federica suggerisce di andare oltre alla bellezza dello scatto o all’immagine di una ragazza nuda ed invita a porsi degli interrogativi sul soggetto, la composizione, il contenuto ed il rapporto con il soggetto rappresentato. La nudità, infatti, comporta una scelta di coraggio da parte della modella che si offre nella sua completa intimità allo spettatore.

Proprio il concetto di intimità sta alla base del progetto inedito a cui Federica sta lavorando da inizio quarantena: un collage di autoscatti di diverse persone prive di veli ritratte nelle proprie case durante questo periodo di lockdown. Si tratta di spaccati di quotidianità che catturano una società spoglia delle proprie certezze e delle proprie abitudini, in bilico di fronte ad una nuova condizione. Ancora una volta Federica toglie una maschera, come se volesse catturare l’essenza delle cose, ciò che va oltre gli strati protettivi che abbiamo addosso, mettendo l’individualità nuda e cruda del singolo in rapporto con quella delle altre persone e dell’osservatore stesso.

credits: Federica Bernardi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...